Liberamente ispirato ad Amleto di William Shakespeare.
Uno spettacolo sulla percezione e sulla proiezione dell’immaginario del personaggio di Amleto nel reale. Parole che producono immagini che come gocce inquinano, colorano, trasformano il nostro sentire più profondo, modificando le scelte e i destini dei personaggi. Un percorso performativo e corporeo che scarnifica il testo verso all’essenziale.

Partitura scenica e Regia: Irina Galli
Produzione: A Contemporanea, Studio per attori di CSA e MOOVIE
Anno: 2023